photo of francesco antimiani

francesco antimiani | insegnante



profilo


Nasce a Terni il 13 ottobre 1972. Artista polivalente, si è diplomato col massimo dei voti in pianoforte e canto. Ha debuttato nel 1991 con il gruppo “Recitar Cantando” di Fausto Razzi a Roma e da allora ha sempre lavorato nel teatro musicale come cantante, attore e autore, spaziando dalla prosa alla lirica, al musical. Ultimamente si dedica principalmente a quest’ultimo, tenendo anche conferenze e stages sulla storia del genere e sull’interpretazione vocale. In questo ramo spicca la sua partecipazione a “Notre Dame de Paris” di Riccardo Cocciante, uno dei più grandi successi di tutti i tempi, dove ha interpretato il ruolo di Frollo e a “Giulietta e Romeo”, sempre di Cocciante, nel doppio ruolo di padre Capuleti e padre Montecchi. La sua esperienza con il teatro musicale risale al 1991, quando debuttò in una produzione di “Forza Venite Gente” in Umbria. Negli anni successivi si è dedicato soprattutto alla lirica. Come baritono ha debuttato più di venti ruoli in importanti teatri italiani. I più importanti sono stati: L’italiana in Algeri (Haly) di Rossini Don Giovanni (Leporello) di Mozart Le nozze di Figaro (Conte) di Mozart La Bohème (Marcello, Schaunard) di Puccini Gianni Schicchi (Marco) di Puccini Rigoletto (Marullo, Ceprano) di Verdi Il combattimento di Tancredi e Clorinda (Tancredi) di Monteverdi Il Barbiere di Siviglia (Fiorello) di Rossini La serva scaltra (Balanzone) di Hasse Larinda e Vanesio (Vanesio) di Hasse Il campanello (Enrico) di Donizetti. Dal 2000 al 2003 ha fatto parte del coro dell’Arena di Verona. E’ anche un ottimo esecutore di musica sacra. E’ stato tra i solisti della prima esecuzione moderna de “la Resurrezione di Lazzaro” di Perosi (della quale è uscito il cd) alla “Sagra Musicale Umbra”, e della “Missa Pacis” di Amintore Galli alla “Sagra Malatestiana” di Rimini. Ha partecipato anche a molte prime esecuzioni di oratori e opere contemporanee per autori come Carlo Pedini, Giacomo Manzoni, Matteo D’amico. E’ stato premiato in vari concorsi nazionali e internazionali come il “Mascia Masin” di Sangemini (TR), il premio “Riviera della Versilia” (grazie il quale ha effettuato la sua prima incisione discografica), il concorso “Accademia delle Muse” di Camaiore, e il concorso “Migliori diplomati d’Italia” di Castrocaro. E’ stato anche direttore di coro: negli anni '90 ha diretto il Coro Polifonico “Città di Terni”. Ha tuttora un'intensa attività concertistica nella musica da camera, spaziando dal lied tedesco fino a Gershwin e Piazzolla. Ma in tutti questi anni ha condiviso l’amore per la lirica con la passione per la musica moderna e il musical in particolare. Dal 1993 ha cominciato a frequentare corsi e concorsi di jazz, musica leggera e teatro. Ha lavorato dapprima come corista in varie tournèe e in molte incisioni discografiche, poi nel ‘96 col gruppo “Avviso di Chiamata” ha vinto il festival “Una voce per la musica” di San Marino ed è stato tra i partecipanti per Sanremo Giovani ’97. Sempre nel 1997 è giunto in finale al premio “Rino Gaetano” e nel 1998 è stato finalista all’Accademia di Sanremo. Dopo queste esperienze, abbandonato il mondo della musica leggera, si è finalmente dedicato stabilmente al teatro: 2001 MANUELA PAZ di Piergiuseppe Arcangeli, con Monica Guerritore. Spettacolo sui desaparecidos argentini dove interpreta il serial killer Ignazio Sainz 2002 FAUST di Restani-Mantovani, con la regia di Federica Restani. Interpreta Wagner in questa opera-musical che sarà presto ripresa in un nuovo allestimento. 2003/04 MANTO di Restani-Poggioni, con la regia di F. Restani. Ha riscosso enorme successo di pubblico e critica la sua interpretazione di Samol in questo musical prodotto a Mantova dall’associazione ARS di cui è stato tra i soci fondatori. 2004 IN TUTTE LE FIABE tratto da “Into the woods” di S. Sondheim. Divertente e impegnativo riadattamento, dove ha interpretato il doppio ruolo del Principe di Cenerentola e del Fornaio. 2004/06 INSONNIE, atto unico con F. Restani e R. Latagliata, in cui si è esibito come cantante, pianista e attore. Il lavoro, che ha avuto enorme successo e un elevato numero di repliche in tutta Italia, ha vinto il premio della critica al festival nazionale di Comacchio (FE). 2005 IL PECCATO DI ESSERE PUTTANA di J. Ford con Vanessa Gravina, A. Evangelisti, R. Formilli. Qui ha interpretato il ruolo femminile di Ippolita, recitando e cantando con voce da falsettista. Per “L’Arlecchino d’oro” nella splendida scenografia di Palazzo del Tè a Mantova. 2005 esce 100th GLENN MILLER nel centenario della nascita del grande compositore statunitense. Cd inciso in quartetto vocale con parti solistiche insieme alla grande All Times Orchestra diretta dal maestro Stefano Zavattoni. 2006 CHI E’ WOLFGANG? (dottor Trazom) interessante e divertente esperienza in collaborazione con “Musicamorfosi” di Milano. Spettacolo di Saul Beretta in cui ci si diverte a recitare, cantare Mozart e, perché no, anche un brano dei Nirvana riarrangiato per quartetto d’archi e pianoforte. 2006 IL NOTTAMBULO (da “Le notti bianche” di Dostojevsky) dove canta Rachmaninoff e Ciajkovsky con Adriano Evangelisti (voce recitante) e Chiara Olivieri (danzatrice). 2006 MUSEO TRASCENDENTALE di G. Genna. Si esibisce come pianista su un testo recitato a sei, in occasione della grande mostra sul Mantegna a Mantova. 2006/07 LA FABULA DI ORFEO di Poliziano con regia di Gianfranco De Bosio. Interpreta Aristeo recitando e cantando su musiche di C. Gallico. 2006/07 IL FORMICONE (Menestrello) di Pubblio Filippo Mantovano. Testo teatrale del 500 che anticipa la commedia dell’arte. 2007/08 FRANKENSTIN tratto dal film “Frankenstein Junior” di Mel Brooks con musiche originali, di cui ha composto le liriche. Lo spettacolo, dal quale è stato tratto un cd, è stato prodotto dalla Provincia Autonoma di Bolzano ed ha riscosso grandi consensi. Sarà presto ripreso dalla compagnia “Off-Broadway” di cui è fondatore e direttore artistico. 2007/10 I GOT MUSICAL spettacolo sulla storia del musical. Un “one man show” da lui scritto, diretto e interpretato, che sta tuttora portando in tournèe in tutta Italia e del quale è uscito un doppio cd dallo stesso titolo. 2007/08 GIULIETTA E ROMEO di Riccardo Cocciante. Si è alternato nei ruoli di padre Capuleti e padre Montecchi nel capolavoro di Cocciante e Panella, del quale è uscito il cd con gli highlights. 2008/09 NOTRE DAME DE PARIS di Riccardo Cocciante. Nell'ultima trionfale tournèe ha interpretato Frollo nel capolavoro che ha battuto ogni record in Italia. 2010 termina, insieme a Fabrizio Voghera, suo collega ed amico, la stesura di “Otello – Il Moro di Venezia”, opera/musical in due atti della quale è adattatore e autore delle liriche. Il lavoro è in corso di traduzione francese e debutterà presto a Parigi con la produzione di Charles Talar. 2011 LIFE ON STAGE show dedicato alla grande figura di Bob Fosse, dove interpreta il grande coreografo scomparso esibendosi anche in alcune coreografie. 2012 IN VIAGGIO VERSO BROADWAY spettacolo omaggio al musical con la regia di Andrea Lanfredi in cui si esibisce nel ruolo del comandante, cantando vari successi dal mondo del musical e un inedito scritto appositamente per lui: “Hangin' on”. 2012 EL SECRETO DE MI ALMA, monologo teatrale, omaggio al grande Pedro Almodovar, con canzoni tratte dalle colonne sonore dei suoi films, da lui scritto, diretto, prodotto e interpretato, che debutta il 17 novembre a Mantova e andrà in tour in tutta Italia. Da molti anni si dedica all'insegnamento. Dal 2003 è titolare di una cattedra di canto moderno all'Istituto Musicale “A. Vivaldi” di Bolzano. Nel 2008 ha fondato l'Associazione “L'Ermellino” con la quale ha gestito e diretto la “Scuola di Arti Performative” (SAP) a San Giovanni in Croce (CR), che dal 2013 sarà trasferita a Villafranca di Verona. Nel 2010, sempre tramite la stessa associazione, ha fondato la compagnia “Off-Broadway” a Verona, della quale è produttore, regista e direttore artistico. Lo spettacolo “Dracula” ha ottenuto un interessante e lusinghiero successo nella stagione 2010/11. Nel 2012 la compagnia ha deciso di interpretare solo spettacoli originali, per questo ha messo in scena una ripresa del “Frankenstin” scritto e diretto da lui stesso. I suoi allievi hanno partecipato e partecipano ad importanti spettacoli e manifestazione quali “Giulietta e Romeo” di Riccardo Cocciante, “Peter Pan” di Edoardo Bennato, “High school musical” della Compagnia della Rancia, La Sirenetta, X Factor, e diversi altri.

sede e corso


bolzano ->  canto moderno jazz

info


site: http://www.lermellino.it/