photo of flauto dolce

flauto dolce


- corso strumentale
- test non richiesto
- attivato a merano bolzano sinigo bressanone vipiteno

presentazione


Il corso è aperto ad allievi di tutte le età e livelli di preparazione. Fin dalle prime lezioni l’allievo viene avvicinato allo studio del flauto dolce barocco con l’uso della diteggiatura barocca o inglese, non con la diteggiatura tedesca comunemente utilizzata, in quanto la letteratura specifica dello strumento è scritta con l’uso della diteggiatura barocca. I bambini iniziano con lo studio del flauto dolce soprano, partendo dalle nozioni tecniche fondamentali, e con i primi suoni con la mano sinistra (Sol - La - Si); in seguito si procede con tutte le altre note dello strumento. Altra fondamentale e peculiare attività didattica consiste nel fatto che l’allievo viene, fin dall’inizio, avviato allo studio della musica d’insieme con il maestro o altro allievo anche attraverso l’esecuzione di duetti o trii semplici da affrontare in base alle capacità acquisite. Nel nostro corso c’è la possibilità di utilizzare le varie taglie dello strumento (soprano, alto , tenore e basso) con un repertorio affine, ed è anche possibile affrontare lo studio di sonate, duetti, trii, per solo, consort di flauto o flauti insieme ad altri strumenti come clavicembalo, violoncello, chitarra. Il repertorio dello strumento, sia solista sia nei vari ensembles di musica d’insieme, è infinito. Molto importante è chiarire a tutti che il flauto dolce da noi utilizzato non è un semplice sussidio didattico ma ha una dignità, una storia ed un repertorio molto ampio, pari a quello di altri strumenti, comunemente utilizzati e studiati. Il flauto dolce è utilizzato dall’antichità ai giorni nostri e gli insegnanti tengono a sottolineare che esiste una differenza notevole tra l’uso didattico che ne viene fatto nella scuola dell’obbligo e quello che viene impartito nell’Area musicale Vivaldi.